Ultime calciomercato Roma

In casa giallorossa la notizia che sta appassionando i tifosi in questa movimentata fase del calciomercato è sicuramente quella relativa alla presenza di Manolas, il giocatore greco che non riesce a trovare un accordo con i dirigenti. Infatti le sue richieste sembrerebbero esorbitanti per il team manageriale che comunque cercare di assecondarlo su altri aspetti.

In ogni caso la sua assenza all’ultimo ritiro ha fatto pensare che in realtà la questione Manolas è aperta e rischia di essere un vero e proprio problema per il club. Dall’entourage della dirigenza fanno sapere che in realtà il giocatore non era presente per una lombalgia dovuta ad un infortunio in seguito ad uno scontro con il capitano Totti.

A ciò si aggiunge un brutto episodio accaduto in partitella dove Manolas è stato oggetto di una stizzita reazione di Strootman dopo un colpo di tacco tentato dal difensore. Di conseguenza la possibile presenza del giocatore greco e le sue richieste eccessive (3 milioni più bonus all’anno a fronte di un’offerta del club da 2 milioni più bonus) stanno creando un clima di forte tensione alla squadra che non riesce a concentrarsi nella fase di allenamento.

I malumori Manolas ovviamente preoccupano la dirigenza giallorossa che passa dunque al contrattacco. Infatti secondo alcuni rumors il team che si occupa degli acquisti avrebbe chieste informazioni al Villareal sulle condizioni atletiche di Mateo Musacchio, il difensore argentino cedibile con 25-30 milioni di euro dal club spagnolo, nonostante una clausola rescissoria da 50 milioni.

Come sappiamo però un altro club italiano sarebbe interessato a questo giocatore ed infatti il Villareal è molto cauto nelle sue risposte dato che ha riservato una corsia preferenziale ad Adriano Galliani per un eventuale acquisto del Milan. A peggiorare la situazione si mette il fatto che alcune club inglesi sarebbero disposti a dare a Manolas più di quanto sta chiedendo, senza successo, alla Roma.

Fonte: Pronostici Oggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *