Prima volta per lui: difficoltà e ansia

Fare l’amore oppure sesso per la prima volta, è sicuramente per l’uomo molto elettrizzante ma potrebbe comportare anche molta ansia, in particolare con l’arrivo dell’estate, simbolo di una stagione più libertina.

Cosa accade nella testa dell’uomo durante la prima volta

La percezione  da parte dell’uomo è avvertita nelle situazioni che vanno ad accompagnare il primo rapporto sessuale, in riferimento al primo rapporto in assoluto, la perdita della verginità, in genere intorno ai 16 anni,  sia quando è la prima volta da adulto che si sente libero da impegni oppure della prima infedeltà.
C’è ancora un altro caso che ed è la prima volta del giorno di nozze, quando iniziano a scattare meccanismi psicologico-gastronimici che vanno ad impattare sullo stato d’animo dell’uomo che va ad accingersi a fare sesso. In tali  casi, anche per l´uomo si tratta della prima esperienza sessuale che potrebbe creare difficoltà da risolvere.
La prima volta per lui come per lei, gioca il fattore nervosismo, tale condizione potrebbe influire sulla capacità di riuscire ad avere un´erezione.  Alcuni uomini difatti, non riescono proprio a raggiungere un´erezione se non si sentono tranquilli e a proprio agio, oppure si innervosiscono alla prima difficoltà di penetrazione in vagina così da non riuscire nello scopo.

Ecco cosa fare in caso di difficoltà durante la prima volta per lui

Innanzitutto è consigliabile concedersi qualche minuto per calmarsi, la partner potrebbe aiutare ad avere una nuova erezione cercando di accarezzare il pene.
Altro consiglio è quello di cercare di dilatare un pò le labbra della vagina con le dita per poter  facilitare la penetrazione. Se la donna non è eccitata si potrebbe utilizzare un lubrificante evitando l’uso di prodotti a base di idrocarburi quando è applicato un preservativo.
Quando si presenta l’eiaculazione precoce, prima ancora che l’uomo penetri la donna con perdita dell´erezione ed impossibilità nella ripresa del rapporto, si tratta di una difficoltà che si riscontra in particolare fra i giovani, dovuta alla grande eccitazione provata all´idea di fare per la prima volta l´amore, ed ecco alcuni rimedi.
Il primo rimedio è rappresentato dal pensare qualcosa di eccitante ma si rischierebbe di causare problemi con la partner che potrebbe sentire l´uomo alquanto distante mentre fa l’amore.
L’uso del preservativo potrebbe diminuire la sensazione provata durante la penetrazione, inoltre è bene evitare la masturbazione prima dell´incontro con la partner.
Alcune posizioni riescono ad aiutare l´uomo e a controllare meglio l´eccitazione, la sensazione premonitoria è la migliore per poter controllare il problema dell´eiaculazione precoce che consiste nel riuscire a riconoscere il punto di non ritorno perché al suo superamento non si riuscirà più a bloccare l´orgasmo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *