5 buoni motivi per acquistare un essiccatore per alimenti

Fa bene alla salute e al palato. Già questo è un buon motivo per farlo proprio. Parliamo dell’essiccatore per alimenti, un nuovo elettrodomestico che merita di stare in cucina per il suo ruolo disidratante di alimenti animali e vegetali. Ma andiamo a vedere perché comprare un essiccatore per alimenti, la lista dei buoni motivi si allunga, se ne contano almeno cinque, ma ne lasciamo uno fuori lista che è il prezzo molto contenuto in rapporto alla qualità e alle prestazioni di questo utilissimo elettrodomestico ancora poco conosciuto. Primo, perché è anti-spreco, nel senso che con lui non si butta via nulla, anche quelli che possono sembrare sprechi da buttare diventano oggetto di trattamento con l’essiccatore che ci restituisce alimenti essiccati da poter consumare tutto l’anno, senza distinzioni di stagione.

Secondo, è salutare. Dalla notte dei tempi si tramanda il metodo dell’essiccazione dei cibi, che si faceva manualmente ponendoli ad essiccare al sole, come certa frutta, o con l’aiuto del forno a legna a basse temperature, non di cottura ovviamente. Nella fase di essiccazione gli alimenti vengono privati di circa l’80 per cento di acqua senza però perdere le sostanze e le proprietà nutritive, allontanando nel contempo il proliferare di micro-organismi dannosi per la salute. Il risultato è un alimento consistente, profumato e saporito, a lunga conservazione senza additivi. Terzo, è facile da usare, basta utilizzare i cestelli in dotazione estraibili dal corpo della macchina e, una volta riempiti con gli alimenti voluti, azionare l’essiccatore che a seconda dei prodotti inseriti ci metterà qualche ora.

Noi non bisogna fare un bel niente, solo aspettare. L’essiccazione avviene per l’azione dell’aria calda emessa dalla macchina, a seconda della solidità e della presenza di acqua nei cibi cambieranno i tempi di attesa che, in certi casi, possono protrarsi fino a un’intera giornata. Quarto, fa divertire. Usandolo ci si prenderà gusto, soprattutto a vedere i risultati, equiparabili a quelli che si trovano confezionati al supermercato o sui banchi della fiera, con la differenza che saremo sicuri di non aver ‘avvelenato’ il prodotto con alcuna sostanza chimica, l’essiccatore garantisce la naturalità al 100 per cento. Quinto, è ‘eco’. Gli ultimi modelli di essiccatori per alimenti sul mercato, come si può ben vedere su www.essiccatoriperalimenti.it, sono fatti in modo da rispettare l’ambiente, il che è tutto dire di questi tempi. Nell’articolo seguente vengono consigliati i migliori essiccatori per pasta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *